001 NY cityvision

Il tempo e lo spazio sono caratterizzati da visioni geometriche che condizionano la vita urbana in tutto il mondo. Le due concezioni classiche del tempo sono quella lineare e quella circolare.

La visione circolare è riconducibile al concetto delle culture classiche ed è rappresentata da una ruota; tutti gli eventi vengono ripetuti all'interno di un cerchio continuo. Nella visione ciclica vi è la presenza di diversi anelli di lunghezze differenti. In una fase del ciclo più grande può essere contenuto un ciclo breve, e al suo interno possono essere contenuti altri cicli  ancora più brevi.

I vari cicli con le loro diverse lunghezze potrebbero essere sovrapporsi ed intersecarsi tra loro; questi principi sono immutabili, ma sono implementati a vari livelli in funzione alla distribuzione della molteplicità degli uni sugli altri.

Ad esempio, il principio di ciclicità potrebbe spiegare il ciclo delgli equinozi nella visione astronomica e la nascita, la crescita e la morte della attività biologiche ed allo stesso modo il ciclo della nascita e la scomparsa delle civiltà e dei centri abitati.


Time and space are characterized by geometric visions that settle the urban life all over the world. The two classical conceptions of time are the linear and circular.

The circular vision was the concept of the classic cultures and it is represented by a wheel; all the events are repeated inside a continuous circle.

In the cyclic vision there is the presence of different cycles with different lengths.

In a phase of the larger cycle may be contained a shorter cycle, and inside it may be contained others shorter cycles.

The various cycles with their different lengths could be overlap or intersect each other; these principles are immutable, but are implemented at various levels corresponding to the deployment of the multiplicity of one on the others.

For example, the principle of cyclic could be explain the cycle of the equinoxes in the astronomical vision and the birth, growth and death in the biological activity and at the same way the cycle of the affirmation and disappearance of the civilizations and their cities.

In una visione storica la nascita e la morte di antiche civiltà del medio-oriente, Egitto, Grecia e dell'Impero Romano, coincidono con diversi cicli, con sovrapposizioni e intersezioni, l'una sulle altre.

La visione lineare è un concetto moderno di tempo e di spazio ed è rappresentata da una freccia che corre inesorabilmente verso il futuro.

C'è un inizio ed una fine e l'essere umano deve prepararsi lungo questo percorso lineare per essere pronto alla meta finale.

Il concetto occidentale di progresso parte da questa idea. Un concetto nato dalla religione puramente secolare che la storia umana ha un senso e un obiettivo da raggiungere. Anche nella vista lineare, vi sono dei cicli all'interno di concetti come la storia, la religione, i costumi, l'economia ecc e la gente contemporanea persegue questa idea di tempo, durante la sua vita.


On a historical vision the birth and the death of old civilizations from Middle Est, Egypt, Greece and Roman empire were coincident with different cycles with overlaps and intersections each others.

The linear view is a modern concept of the time and the space and it is represented by an arrow that runs inexorably toward the future.

There is a start and one end and the human being must get prepared along this linear itinerary to be ready at the final goal.

The Western concept of progress starts from this idea. A concept born from purely secular religion that human history has a meaning and a goal to reach.

Also in the linear view there are cycles inside concepts like history, religion, fashion, the business etc. and the people experiences both these kinds of time, during its life.

In urbanistica questi concetti diventano da forme utili per cambiare la percezione dello spazio e la sua usabilità e finisce per influenzare lo stile di vita delle persone. Percorsi diritti vengono utilizzati per indirizzare le persone e per rendere più facile l'arrivo alla meta finale. Con le stesse modalità, le forme come cerchi sono usati per rendere i rapporti più facili e creare situazioni per la meditazione.

La struttura urbana della città moderna è dominata dalla linearità e la gente vive lungo i percorsi lineari in tutte le diverse attività. Ciò costringe gli abitanti a vivere in modo più veloce e contemporaneamente limita il tempo speso per le relazioni sociali e la meditazione. New York è uno dei prototipi della città moderna e lo spazio e il tempo sono vissuti nel modo più lineare, per generare una vita frenetica.


For the town planning  these concepts become shapes useful to change the perception of the space and its usability and it ends up to influencing the lifestyle of people. Straight paths are used to direct people and to make more easy the arrive to the final goal. In the same ways, shapes like circles are used to make more easier relations and create situations for the meditation.

The urban structure of modern cities is dominated by the linearity and the people lives along linear paths throughout all their activities. It forces the inhabitants to live in more faster ways and at the same it limits the time spent on social relationships and meditation. New York is, perhaps, one of the prototype of the modern city and the space and the time are lived in the most linear way to generate a frantic life.

Il progetto mira a combinare questi due concetti. Sopra alle forme consolidate per vivere la città in modo lineare e veloce, si sovrappone un modo parallelo di vivere; è costituito da grandi percorsi circolari che diventano segni, ad una scala più grande, delle varie parti che compongono la città.

Nasce un nuovo modo di vivere la città: le persone possono decidere com'è che preferiscono utilizzare il loro tempo per muoversi all'interno della città.

Secondo il progetto il tempo è ormai dilatato e la presenza di percorsi lineari e circolari espande la possibilità di visualizzare lo spazio e la città in diversi modi e luoghi diversi, nel tentativo di realizzare visioni futuristiche della vita urbana.


The project aims to combine the two concepts. Above the consolidated shapes to live the city in a linear and fast way, it overlaps a parallel way to live; it consists of large circular paths that become marks to show on a biggest scale the different parts that make up the city.

On this way born a new way to live the city: people can decide the way that they prefer use their time to move inside the city.

According to the project the  time is now dilated and the presence of linear and circular paths expands the possibility to view the space and the city on different ways and different places in attempt to realize futuristic visions of the urban life.

I percorsi circolari sono collocati su diversi livelli sopra la città e sono collegati tra loro nei punti in comune che diventano il collegamento tra i diversi modi di utilizzare il tempo e lo spazio.

In questi punti sono collocati edifici verticali che contengono, ai vari livelli, tutte le attività che potrebbero caratterizzare la vita nella città del futuro, una sorta di passaggio attraverso diverse condizioni mentali e fisiche dell'essere umano.

Questi edifici realizzano il passaggio dalla visione lineare della nostra vita (la città esistente) al modo circolare per utilizzare lo spazio ed il tempo (città proiettata).

I cerchi diventa una sorta di enorme meccanismo di orologio sopra la città che segna lo spazio e il tempo. Così, mentre nella città vecchia la vita scorre in modo lineare, sui livelli superiori i movimenti circolari rendono lenta la vita quotidiana.

Si crea una forte relazione tra i due diversi modi di utilizzare lo spazio e il tempo; questo rende le persone più consapevoli di come stanno vivendo la loro vita.


The circular paths are collocated on different levels above the town and they are connected each other in the common points who become the connection between the different ways to use the time and the space.

This points are vertical buildings who contain, at the different levels, all the activities that could characterize the life in the city of the future, a sort of passage through different mental and phisical conditions of the human being.

This buildings realized the passage from the linear vision of our life (the existing city) to the circular way to use the space and the time (the projected city).

The circles becomes a kind of enormous clock mechanism above the city who marks the space and the time. So, while in the old city the life goes on the linear way, on the upper levels the circular movements makes slower the daily life.

It creates a strong relationship between the two different ways of using space and time, making people more conscious of how they're living their lives.

settore/field:                       urbanistica utopica

/utopian town planning


genere/type:                           concorso/competiton


cliente/client:                         CITYVISION


collaborazione

/collaboration:         

-


dimensioni/size:                    - mq/sqm


località/location:                   

web


stato/status:                  

idea


anno/year:

2012






 
 
 
 

Copyright @ All Rights Reserved