057 Salviano Livorno

Coniugare elevata esigenza energetica e budget ridotto, è l'ambizioso obbiettivo del progetto. La proposta progettuale punta a sperimentare i limiti dell'efficienza sociale applicata all'housing sociale. Il progetto  propone la realizzazione di alloggi di edilizia sovvenzionata, di vario taglio, nel quartiere periferico di Salviano, all'estremo limite orientale della città di Livorno.

Il progetto, che interessa un’area di oltre 20 ettari, inserisce differenti tipologie insediative, con l’obiettivo di equilibrare il mix sociale del quartiere, caratterizzato da residenza intensiva sorta negli anni ’70 e ’80, e da una preesistente edilizia minuta a carattere diffuso e semirurale. Sono quindi previsti edifici di altezza variabile fino a quattro livelli, riconducibili alle diverse tipologie di casa bifamiliare, a schiera ed in linea, finalizzati a creare un tessuto continuo e al contempo permeabile, capace sia di raccordarsi con l’edificato preesistente, sia costituire il limite su cui si apre il parco urbano previsto dal piano stesso. Il nuovo quartiere propone un modello di insediamento ecologico, costituito da un impianto urbanistico organico, coerente con l’analisi delle condizioni del clima e dalla sperimentazione di innovative soluzioni bioclimatiche ed ecologiche.


Combine high energy requirement to reduce the budget is the ambitious objective of the project. The proposed project aims to experience the social efficiency limits applied to social housing. The project proposes the construction of subsidized housing units, of various sizes, in Salviano suburb, at the extreme eastern side of the city of Livorno.

The project covers an area of ​​over 20 hectares; it fits different types of settlement, with the aim to balance social mixitè of the neighborhood, characterized by intensive sorts residence in the 70s and 80s, and an existing building in small diffuse and semi-rural. They are  provided with a height varying buildings up to four levels, due to the different types of semi-detached, row and in line, designed to create a continuous  and at the same time permeable, capable of both link up with the existing built, both form the limit which opens onto the urban park of the plan itself. The new district proposes an ecological model settlement, consisting of a comprehensive urban plan, studied by the analysis of the climate conditions and the testing of innovative bio-climatic and ecological solutions.

La realizzazione di un tessuto edilizio compatto, costituito da isolati di piccola e media dimensione, offre protezione dai venti invernali provenienti da nord-est, mentre gli ampi varchi creati nei percorsi pubblici canalizzano le brezze estive che spirano da nord-ovest. Il controllo dell’orientamento e della forma dei singoli corpi edilizi è attuato tramite una attenta analisi dell’ombreggiamento, al fine di massimizzare l’utilizzo della radiazione solare. L’edificato si distribuisce con la definizione di spazi interni protetti e immersi nel verde, ad alta valenza sociale oltre che ambientale. L’associazione di diverse tipologie edilizie permette inoltre di individuare strategie di risparmio energetico calibrate su esigenze diversificate.


The realization of a compact urban fabric, made up of blocks of small and medium size, offers protection from winter winds from north-east, while the wide gaps created in the public pathways channel the summer breezes that blow from the northwest. The orientation and control of the shape of the individual parts of the building is implemented by means of a careful analysis of shading, in order to maximize the use of solar radiation. The town is distributed with the definition of interior spaces protected and surrounded by greenery, high social as well as environmental. The association of different types of buildings also enables to identify energy saving strategies tailored to different needs.

Il sistema del verde, funzionale ai fini delle strategie bioclimatiche, è articolato secondo una gerarchia che prevede la realizzazione di un grande parco urbano, giardini pubblici di vicinato e spazi verdi attrezzati, integrati alla rete dei percorsi pedonali. Il parco, pensato come polo di attrazione per l’intero quartiere, è costituito da alberature sempreverdi in grado di offrire protezione dai venti invernali, e controllo dell’apporto energetico dovuto al soleggiamento estivo.

Grazie all'impiego delle fonti energetiche rinnovabili la copertura dei consumi energetici sarà del 90%. I risultati sono ottenuti grazie agli accorgimenti tecnico-strutturali. Grazie all'uso di superfici lisce sono stati abbattuti i costi e l'uso di guaine per l'eliminazione dei ponti termici.

Il progetto propone inoltre criteri bioclimatici, con particolare attenzione al comfort estivo. L'involucro è stato ottimizzato con pareti stratificate. Soluzioni ecologiche e materiali riciclati sono stati scelti per l'isolamento termo-acustico. Per l'impiantistica è stato adottato un sistema completamente centralizzato a pompa di calore acqua-aria, con distribuzione a bassa temperatura.


The system of green, functional purpose of bioclimatic strategies, is organized in a hierarchy that involves the construction of a large urban park, public neighborhood gardens and green spaces, integrated network of walkways. The park, designed as a pole of attraction for the whole neighborhood, consists of evergreen trees can provide protection from winter winds, and control energy intake due to the summer sunshine.

Thanks to the use of renewable energy sources the coverage of energy consumption will be 90%. The results are obtained thanks to the technical-structural devices. Thanks to the use of smooth surfaces were slaughtered costs and the use of sheaths for the elimination of thermal bridges.

The project also proposes bioclimatic criteria, with particular attention to summer comfort. The housing has been optimized with stacked walls. ecological solutions and recycled materials were chosen for the thermal and acoustic insulation. For the plant it was adopted a completely centralized system of air-water heat pump, with low temperature distribution.

settore/field:                       architettura/architecture


genere/type:                           incarico/commission


cliente/client:                         ABITCOOP - EDILCOOP


collaborazione

/collaboration:         

EOS Consulting

Arch. Riccardo Roda


dimensioni/size:                    3.580,00 mq/sqm


località/location:                   Livorno, ITALY


stato/status:                  

realizzato/completed


anno/year:

2008-2010






 
 
 
 

Copyright @ All Rights Reserved