046 16th international GARDEN Festival

C'erano una volta favole circa foreste incantate capaci di contenere e nascondere le principesse, fate, maghi e cavalieri; spazi magici dove la fantasia non ha limiti e la natura si trasforma in qualcosa di unico. La proposta mira ad offrire una moderna interpretazione di quei luoghi magici che vengono narrati nelle fiabe.


Once upon a time there were fairy tales about enchanted forests capable to hold and hide princesses, fairies, wizards and knights; magical spaces where imagination has no limits and the nature is transformed into something unique. The proposal aims to offer a modern interpretation of those magical places that are narrated in fairy tales.

Un giardino sospeso tra fantasia e realtà, dove i visitatori sono liberi di muoversi in uno spazio incantato e senza tempo. Il forte contrasto tra gli elementi naturali (cielo, rose scarlatte ed acqua) ed il metallo cromato crea uno spazio in cui il visitatore può trovare qualcosa di confortante e ammirevole, coinvolgente e soddisfacente, sorprendente e avventuroso, un diversivo o una pausa di felicità.


A garden suspended between fantasy and reality, where the visitors are free to move in an  enchanted  and timeless space. The strong contrast between the natural elements (sky, scarlet roses and water) and chrome metal creates a space where the visitor can find something comforting and admirable, engaging and satisfying,     amazing and adventurous, a diversion or a break of happiness.

Un luogo in cui i diversi elementi sono combinati tra loro per creare sensazioni magiche: il cielo riflesso sulla superficie dell'acqua che si muove al passaggio dei visitatori; la freddezza del metallo cromato si fonde con il calore del colore e l'odore di rose scarlatte. Tutti questi elementi si trovano su un piano rialzato per aumentare la sensazione di sospensione e distacco dalla realtà; il tentativo di offrire una visione fantastica di una foresta pietrificata.


A place where the different elements are combined each other to create magical sensations: the sky reflected on the water surface that moves to the passage of visitors; the gelidity of chrome metal melted with the heat of the color and the smell of scarlet roses. All this elements are located on a raised plan to enhance the feeling of suspension and detachment from reality; the attempt to offer a fantasy vision of a petrified forest.

settore/field:                       architettura-giardini

/architecture-gardens


genere/type:                           concorso/competiton


cliente/client:                         Jardins de Métis


collaborazione

/collaboration:         

-


dimensioni/size:                    200,00  mq/sqm


località/location:                   

Rimouski - CANADA


stato/status:                  

idea


anno/year:

2014






 
 
 
 

Copyright @ All Rights Reserved