041 NY 2007

settore/field:                       architettura-interni

/architecture-interiors


genere/type:                           concorso/competiton


cliente/client:                          Arquitectum


collaborazione

/collaboration:         

-


dimensioni/size:                    1.970,00 mq/sqm


località/location:                   

New York , U.S.A.


stato/status:                  

idea   


anno/year:

2007






Questo progetto (una torre alta 100 metro), ospiterà un museo che visualizzerà i beni, i ricordi e le foto della nuova generazione di immigrati, che - dal 1960 in poi - si diresse verso una città che vedevano come il paradigma del sogno americano.


This project (a 100 metre tall tower), will house a museum which will display the belongings, memories and photos of the new generation of immigrants which - from the 1960s onwards - headed for a city they saw as the paradigm of the American Dream.

Questa torre museo - per essere collocata sulla punta dell'isola su un molo su Battery Park - non solo diventerà un punto di riferimento architettonico, ma anche uno spazio dedicato alla celebrazione della nuova dinamica urbana del multiculturalismo globale e le relazioni interrazziali del 21 ° secolo. Il museo occuperà una superficie di circa 1.000 metri quadrati, costituendo i seguenti spazi: ingresso, sala mostre temporanee, sala esposizione permanente, ripostigli, bagni, reparto manutenzione, sicurezza, uffici e caffetteria.


This museum tower - to be located at the tip of the island on a pier over Battery Park - will not only become an architectural landmark, but also serve as a space dedicated to the celebration of the new urban dynamic of global multiculturalism and interracial relations in the 21st century. The museum will occupy an area of approximately 1,000 square metres and include the following spaces: entrance hall, temporary exhibition room, permanent exhibition room, storerooms, bathrooms, maintenance department, security, offices and cafeteria.

L'edificio combina influenze di realtà virtuale unendo il mondo esterno con la vita all'interno dell'edificio  con il suo guscio; come un cervello digitale di grandi dimensioni.

Il disegno generale ci ricorda la torre faro, ma cambia  il suono  ed i movimenti- virtuali e reali - interni ed esterni. Scale e scale mobili, pavimenti sospesi con bar, caffetterie, discoteche ecc invitano a muoversi e ispirare la vita dentro e fuori l'edificio.

Come punto di riferimento, è la porta verso il cuore della città, che va volutamente al di là della linea di costruzione e si protende nella vita della strada pubblica.


The building combines influences and virtual reality by joining the outer world and life within the building and creating the block point with its shell as an oversized digital brain.

The general design reminds us of Lighthouse tower. But it changes by the sight and sound movements - virtual and real - interior and exterior. Stairs and escalators, suspended floors with bars, cafés, nightclubs etc. invite, move and inspire life inside and outside the socle.

As a landmark, it is the gateway to the heart the City. Purposefully going beyond the building line, it is a relief to the eye jutting into public street life.


 
 
 
 

Copyright @ All Rights Reserved