020 School4Burmense

E 'stato uno dei primi progetti creati dalle Building Trust. E 'iniziato con la necessità di aiutare un gruppo di bambini sfollati per ottenere una nuova scuola, ed è diventato un idea per creare edifici scolastici, che potevano essere smontati e riutilizzati più volte per le comunità di rifugiati e migranti.

La scuola si trova 40 km di fuori di Mae Sot, a sud. La zona è al confine tra Thailandia e Birmania e ha un alto numero di migranti e rifugiati a causa della turbolenta storia della Birmania.

Il design delle nuove aule farà uso dell'idea di scuola mobile in cui i moduli sono prefabbricati fuori sede. Il progetto agisce come strumento per educare le popolazioni locali sulle tecniche di edilizia sostenibile che forniscono esperienza di lavoro fuori sede e sulle competenze del sito che si possono utilizzare e sviluppare a lungo dopo che il progetto è completato. Il progetto prevede anche il supporto aziendale della Bayer che ha fornito resistenti pareti in policarbonato twinwall UV che permettono alla luce di riempire lo spazio pur mantenendola asciutta e priva di insetti. Sono state usati materiali riciclati, e rigenerati in legno. Il progetto completato avrà la flessibilità per essere smontato e trasferito con la scuola nel caso di necessità. Se si dovrà spostare in Birmania, l'edificio scolastico potrà viaggiare con il suo kick-starting per ridurre al minimo l'interruzione dell'insegnamento.


It was one of the first projects set up by Building Trust. It started with the need to help a group of displaced children get a new school and became an idea of creating educational buildings that could be dismantled and reused time and time again for refugee and migrant communities.

The school is located 40km's out of Mae Sot to the south. The area is on the border of Thailand and Burma and has a high number of migrants and refugees as a result of the turbulent history of Burma.

The design of the new classrooms will make use of the MOVING school design where modules are prefabricated off site by local skilled apprentices that work for Ironwood. The project acts as a tool to educate local people on sustainable building techniques providing experience in working off plans and on site skills which they can use and develop long after the project is complete. The project also involves corporate support from Bayer who provided UV resistant twinwall polycarbonate walls which allow light to fill the space whilst keeping it dry and free from insects. We used recycled, reclaimed timber on the project rather than buy freshly milled teak which does still illegally make it over the border. The completed project has the flexibility to be taken down and moved with the school if they are forced to move. If they move of their own free will back to Burma then the school buildings can travel with them kickstarting development and reducing the disruption to teaching.

APPROCCIO

La bellezza del progetto è la sua rilevanza per l'ambiente in tutte le sue dimensioni. Le comunità rurali hanno trovato risposte naturali ed organiche. Questo è essenziale per la gestione del comfort e della sicurezza personale e sociale con le risorse disponibili: bellezza come risultato della risposta logica. L'approccio concettuale al progetto è quello di rispettare l'ambiente e le tradizioni degli edifici in questa area geografica.

L'edificio proposto può essere universalmente riprodotto senza forti cambiamenti: segna chiaramente un punto fermo nella responsabilità dell'umanità. L'ambiente è ancora più di una parte del pensiero: è fondamentale. In particolare, il progetto esplora il ruolo del bambù e del legno e la produzione di energia verde in un clima equatoriale.

La forma può essere variata, adattando l'edificio per facilitare la socializzazione e la sicurezza secondo le diverse condizioni.


APPROACH

The beauty of the project is its relevance to environment in all its dimensions. Rural communities both responded naturally, organically. This is essentially the management of personal and social comfort and security with available resources: beauty as a result of logical response. The conceptual approach to project is to respect environment and the traditions of the buildings in this geographic area.

The proposed  building can be universally reproduced without strong changes: it marks clearly a switch in humankind responsibilities. Environment is again more than a part of the thinking: it is fundamental. In particular, the project explore the role of the bamboo and wood and the production of green energy in a equatorial climate.

The shape can be varied, by adapting the building to facilitate the socialization and safety according to the different conditions.

CONCETTO

Questo edificio si propone di utilizzare risorse disponibili in modo responsabile: progettato per essere prefabbricato in modo significativo ottimizza materiali naturali.

I sistemi sono stati mantenuti semplici - diretto e in gran parte passivo, l'edificio è interattivo con l'energia che richiede.

Il sistema di costruzione è volutamente modulare, semplice da montare e smontare. Il rispetto dell'ambiente è ottenuto attraverso l'uso esclusivo di materiali naturali e dell'energia sostenibile generata dall'edificio stesso.

Gli spazi della scuola sono costituiti da due moduli base: uno per fare le pareti lineari l'altro per fare pareti curve. Gli spazi sono ottenuti con l'impiego di moduli curvi distribuiti lungo un percorso coperto lineare; questa zona connettiva richiama la forma della scuola e rendere la costruzione flessibile per qualsiasi tipo di terreno e di condizione ambientale. Gli interni sono sia modulari che mutevoli, gli utenti possono selezionare un interno o una combinazione a seconda del gusto, e gli studenti possono interagire con la costruzione.

Tecnologie ambientali interattive per educare gli occupanti; acqua e livello di comfort climatico si combinano per coinvolgere ed educare; un edificio che interagisce con il posto climatico e con le persone fornisce uno stimolo ulteriore.

Gli utenti si sviluppano attraverso l'orgoglio, la vivibilità, il comfort e i gradi di socialità; la sostenibilità è un equilibrio gestito da un utenza istruita.


CONCEPT

This building seeks to menage available resources responsibly: designed to be significantly prefabricated it optimizes natural materials.

System have been kept simple – direct and largely passive, The life of the building is interactive with the energy it demands.

The building system are deliberately modular, simple to assemble and disassemble. The environment is achieved through the exclusive use of natural materials and sustainable energy generated from the building itself.

The school spaces consist of two basic modules: one to make the linear walls the other to make curved walls. The spaces are obtained with the use of linear and curved modules distributed along a covered walkway; this connective area draws the shape of the school and make the building flexible for any type of terrain and environmental conditions. The interiors are both modular and changeable, users can select either an interior or combination Dependant upon taste, and the students can interact with the construction.

Interactive environmental technologies educate the occupants; water source and level of climatic comfort all combine to engage and educate; a building that interacts with climate place and people provides a stimulus beyond the day to day.

Users develop through pride, livability, comfort and degrees of sociability; sustainability is a balance managed by an educated user.

SISTEMI STRUTTURALI E TECNOLOGICI

Le aule e tutte le altre parti che compongono la scuola sono posizionate su un pavimento di legno sollevato da terra che permette di proteggere ed isolare gli interni.

La struttura verticale è realizzata in pali di bambù con un diametro di 100 mm, ed è rinforzata da una orditura orizzontale per completare la griglia strutturale. Le pareti esterne ed interne sono in legno e pannelli di bambù; questi possono essere aperti per facilitare la ventilazione degli spazi interni.

La copertura è realizzata in legno e bambù e gli angoli sono rinforzati mediante l'uso di pali di bambù per il supporto e l'ancoraggio al pavimento.

Lo spazio per contenere un serbatoio autonomo ed il sistema elettrico diventa il cuore tecnologico dell'edificio. Questo locale si trova al centro dell'edificio per renderlo più facile da collegare agli altri spazi interni.

I sistemi di tubazioni di acqua e rete elettrica si trovano sotto il pavimento in legno.


STRUCTURE AND TECHNOLOGICAL SYSTEMS

The classrooms and all other spaces that make up the school are positioned on a wooden floor raised from the ground, it allows to protect and insulate the interiors.

The vertical structure is made pf bamboo with a diameter of 100 mm, it is reinforced by an horizontal warping to complete the structural grid. The outer and inner walls are made of wood and woven bamboo panels; it can be opened to facilitate the ventilation of indoor spaces.

The cover is made of wood and bamboo and the corners are reinforced by the use of bamboo poles for the supporting and anchoring to the floor.

The space to contain an independent water tank, cleaning and electricity system is the technological heart of the building. It is located at the center of the building to make easier to connect it to the internal spaces.

The water pipe systems and electrical net are located under the wooden floor.

settore/field:                       architettura/architecture


genere/type:                           concorso/competiton


cliente/client:                         BUILDING TRUST INTERNATIONAL


collaborazione

/collaboration:         

-


dimensioni/size:                    175,00  mq/sqm


località/location:                   

BURMA


stato/status:                  

idea


anno/year:

2011






 
 
 
 

Copyright @ All Rights Reserved