009 Bivacco f.lli Fanton

L’intervento proposto prevede la realizzazione di un rifugio alpino modulare, confortevole, energeticamente autosufficiente e adeguatamente inserito, nel rispetto del contesto ambientale e paesaggistico. Nella piena condivisione delle funzioni proposte dal bando, il progetto propone di realizzare una struttura di alta qualità formale, architettonica, tecnologica ed energetica nel rispetto delle risorse naturali insite nel contesto, utilizzando i criteri  di sostenibilità come effettivi generatori del processo progettuale e realizzativo.


The project involves the construction of a modular recreational home, comfortable, energy self-sufficient and properly inserted, respecting the environment and landscape.

In full support of the functions proposed by the announcement, the project aims to achieve a high-quality formal structure, architectural, technological and energy respecting the natural resources inherent in the context, using the sustainability criteria as effective generators of the design process and construction.


Una mini baita tecnologica composta secondo una struttura modulare, con materiali ecologici di riciclo e riciclabili, di alta qualità e ad impatto zero.

Nello studio delle regole compositive è stata privilegiata la capacità di inserimento nel contesto ambientale, riproponendo il linguaggio e i materiali propri della tradizione costruttiva locale, unitamente all'utilizzo di tecnologie che facilitino il processo esecutivo, permettendo una migliore durata nel tempo e un'efficace gestione del manufatto. Grazie alla sua modularità tutte le componenti del rifugio possono essere costruite a valle, per poi essere elitrasportarte e assemblate sul posto.


A small technological hut composed in a modular structure, with environmentally friendly recycled and recyclable materials, high quality and zero impact.

In the study of composition rules it has been privileged the ability to insert in the environmental context, proposing the language and its materials of local building traditions, together with the use of technologies that facilitate the implementation process, allowing for better durability and effective management of the artifact.

Thanks to its modular design all components of the shelter can be constructed in the valley, to be elitrasportarte and assembled on site.

L'insieme è composto da quattro moduli che uniti raggiungono una superficie calpestabile utile di 25 mq in grado di ospitare fino a 12 persone: unità giorno/notte munita di 10 cuccette più sottotetto per 2 ulteriori posti letto; unità ingresso termo isolata per evitare dispersioni di calore, tavolo apribile per dieci ospiti contemporaneamente, modulo di copertura con pannelli fotovoltaici incorporati, grande testata circolare trasparente che si apre sulla vallata sottostante.

L’ambiente che circonda il rifugio è incontaminato, la natura domina completamente il panorama e la tecnologia della struttura cerca di integrarsi in questo contesto.


The set consists of four modules that together reach a usable floor area of ​​25 sqm.It can accommodate up to 12 people: units / living room equipped with ten bunks and attic loft for two more beds; Input units thermo insulated to prevent heat loss, folding table for ten guests at the same time, cover module with built-in solar panels, large headboard circular transparent that opens over the valley below.

The environment surrounding the refuge is pristine, nature completely dominates the landscape and technology of the structure tries to integrate in this context.

settore/field:                       architetura-design

/architecture-design


genere/type:                           concorso/competiton


cliente/client:                         C.A.I. di Auronzo


collaborazione

/collaboration:         

-


dimensioni/size:                    25,00 mq/sqm


località/location:                   Belluno - ITALY


stato/status:                  

progetto selezionato

/project selected


anno/year:

2015






 
 
 
 

Copyright @ All Rights Reserved